Sapori a tema

Torna indietro

Bocconotti Molisani di Natale

Difficoltà
facile
Persone
6
Tempo di preparazione
60 min
Tempo di cottura
20'
Bocconotti Molisani di Natale

Ingredienti

4 voti:

Ingredienti per 12 bocconotti

Per la pasta
•  400 gr di farina 00
•  175 gr di Vallé+Burro
•  3 tuorli
•  100 gr di zucchero

Per la crema pasticciera
•  ½ litro di latte
•  4 tuorli
•  60 gr di zucchero
•  2 cucchiai di farina
•  2 cucchiai di amido di mais
•  1 baccello di vaniglia
•  scorza di 1 limone

Per il ripieno
•  200 gr di amarene sciroppate

Bocconotti Molisani: un guscio di pasta frolla ripieno di crema e amarena, una delle ricette di dolci di Natale tradizionali più apprezzate. I tipici dolci natalizi sono, per tradizione, pieni di uvetta, canditi e spezie. C’è però chi davvero non li sopporta, oppure chi, dopo l’entusiasmo iniziale per panettoni e panforti e le prime abbuffate, già a S. Stefano non ne può più: non potendosi sottrarre a festeggiamenti, cene e banchetti, è necessario escogitare qualcosa di diverso e credo che questi dolcetti facciano al caso vostro.  Questo guscio di pasta frolla ripieno di crema e amarena è un piacevole cambiamento pur facendo parte della più solida tradizione natalizia: un compromesso perfetto!  

1

Ingredienti

2

Cominciate con la pasta: setacciate la farina sulla spianatoia e aggiungete la Vallé+Burro fredda a fiocchetti. Sfregate tra le dita e, quando il composto assomiglia a sabbia bagnata, aggiungete i tuorli e lo zucchero. Impastate velocemente; quando l’impasto è liscio (aggiungete qualche goccia di latte se è troppo secco) formate una palla, avvolgetela nel cellophane e mettetela in frigo per 1 ora e ½

3

Mentre la pasta riposa in frigo, preparate la crema pasticciera. Scaldate il latte, in cui avrete messo il baccello di vaniglia tagliato a metà, in un pentolino dal fondo pesante. Contemporaneamente, in una ciotola resistente al calore, frullate i tuorli con lo zucchero; quando sono bianchi e spumosi, aggiungete la scorza di limone, l’amido, la farina e frullate ancora. Spremete bene il baccello di vaniglia in modo che rilasci i semini neri, toglietelo e versate il latte a filo nella ciotola dei tuorli frullando a bassa velocità

4

Quando avrete versato tutto il latte rimettete il composto nel pentolino e scaldate nuovamente a fuoco basso, sbattendo costantemente con la frusta manuale. Quando il composto si sarà addensato spegnete il fuoco e travasate la crema in un piatto fondo o in una ciotola larga e coprite con un foglio di pellicola trasparente in modo che non si formi la pellicina in superficie. Lasciate raffreddare

5

Passato il tempo di riposo per la pasta, accendete il forno a 200 gradi. Stendete la pasta col mattarello sulla spianatoia infarinata e ritagliate 12 cerchi più grandi (circa 10 cm di diametro) e 12 più piccoli (circa 7 cm di diametro). Rivestite uno stampo da tartelettes con i cerchi più grandi e bucherellate il fondo con una forchetta. Riempite con un cucchiaio di amarene e uno di crema, poi chiudete col cerchio di pasta più piccolo cercando di fare combaciare i bordi. Mettete in forno per 30 minuti

6

Una volta sfornati i bocconotti, aspettate mezz’ora prima di toglierli dallo stampo e metterli a raffreddare sulla griglia. Spolverate con abbondante zucchero a velo e serviteBuon Appetito da Kuri e da Vallé ♥

Nutrizionista - Esperti Vallé

I tipici dolci natalizi sono, per tradizione, pieni di uvetta, canditi e spezie.

C’è però chi davvero non li sopporta, oppure chi, dopo l’entusiasmo iniziale per panettoni e panforti e le prime abbuffate, già a S. Stefano non ne può più: non potendosi sottrarre a festeggiamenti, cene e banchetti, è necessario escogitare qualcosa di diverso e credo che questi dolcetti facciano al caso vostro.  Questo guscio di pasta frolla ripieno di crema e amarena è un piacevole cambiamento pur facendo parte della più solida tradizione natalizia: un compromesso perfetto!