Bocconcini di coniglio in crosta di pistacchi

Un’aromatica e gustosa alternativa, che permette di ridurre di oltre 100 kcal l’apporto calorico della ricetta, consiste nello spalmare i bocconcini con della senape e nell’impanarli successivamente con una miscela di pane grattugiato, timo e maggiorana tritati. Disporre i bocconcini sulla carta da forno e procedere alla cottura in forno come previsto dalla ricetta senza aggiungere olio.

Nessun voto

kcal

285 kcal

omega3

0,25 g

preparazione

20 min

cottura

10 min

persone

4

Bocconcini di coniglio in crosta di pistacchi

Stampa Email

ingredienti

Per i bocconcini di coniglio in crosta di pistacchi:
  • Bocconcini di coniglio (400 gr)
  • 50 gr di pistacchi non salati
  • 15 gr di pangrattato integrale
  • aghi di rosmarino freschi
  • 1 albume (35 gr)
  • sale
  • pepe nero
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
Per servire:
  • 120 gr di insalata verde (soncino) o altre verdure a scelta

1.

Con un coltello tritare finemente gli aghi di rosmarinoe i pistacchi; quindi unirli in un piatto al pangrattato aggiungendo anche il sale e il pepe.

2.

In una ciotola ampia sbattere con una forchetta l’albume con il sale e il pepe. Passare i bocconcini di coniglio nell’albume sbattuto e successivamente nel piatto con i pistacchi premendo bene affinché la panatura sia uniforme.

3.

Ricoprire una teglia con carta da forno e posizionarvi sopra i bocconcini. Irrorarli con un
cucchiaio di olio e infornare in forno caldo a 180°
per circa 10 minuti.Trascorso questo tempo girare le costolette e far cuocere per 5 minuti dall’altro lato. Servire accompagnando con un’insalata verde o verdure a scelta
I nostri consigli
Un trucco da veri pasticcieri per le uova
Mescolate lo zucchero alle uova 10 minuti prima di iniziare a lavorarlo, questo renderà più facile ottenere una perfetta amalgama dei due ingredienti.
Cosa prepariamo oggi?
Sara

Foodblogger

Sara

Un’aromatica e gustosa alternativa, che permette di ridurre di oltre 100 kcal l’apporto calorico della ricetta, consiste nello spalmare i bocconcini di coniglio con della senape e nell’impanarli successivamente con una miscela di pane grattugiato, timo e maggiorana tritati. Disporre i bocconcini sulla carta da forno e procedere alla cottura in forno come previsto dalla ricetta senza aggiungere olio.

Filippo

Dietista

Filippo

Un’aromatica e gustosa alternativa, che permette di ridurre di oltre 100 kcal l’apporto calorico della ricetta, consiste nello spalmare i bocconcini di coniglio con della senape e nell’impanarli successivamente con una miscela di pane grattugiato, timo e maggiorana tritati. Disporre i bocconcini sulla carta da forno e procedere alla cottura in forno come previsto dalla ricetta senza aggiungere olio.