Blinis d’avena con miele e noci

Blinis d'avena con mele, noci e miele: squisiti dolci dall'aspetto simile a frittelle spesse o ai pancakes. Preparateli al momento di mangiarli perché vanno consumati caldi. Costituiscono una nutriente colazione e potete accompagnarli con spremuta o succo di frutta. Sono ottimi anche serviti con una cucchiaiata di yogurt denso…

Categoria: Pasticcini e Piccola pasticceria

Nessun voto

difficoltà

preparazione

30'

cottura

10'

persone

4

Blinis d’avena con miele e noci

Stampa Email

ingredienti

Ingredienti per 20 frittelle circa

120 g di fiocchi d’avena
375 ml di acqua
150 g di farina
2 cucchiai di lievito in polvere
60 g di zucchero
250 ml di latte
90 g di margarina Vallé +Burro
3 mele
60 g di gherigli di noce
un pizzico di sale
miele

1.

Gli ingredienti

2.

Metti i fiocchi d’avena nell’acqua bollente e lasciali riposare per 5 minuti, affinché si gonfino e si ammorbidiscano. Trascorso questo tempo aggiungi la farina setacciata con il lievito in polvere, il sale, lo zucchero e il latte e mescola bene. Fai fondere su fuoco bassissimo 60 g di margarina, senza che frigga, poi uniscila al composto. Sbuccia 2 mele, elimina i torsoli e grattugiale con la grattugia a buchi grandi;

3.

trita grossolanamente le noci. Unisci le mele e le noci al composto preparato e mescola con cura in modo da distribuirle uniformemente. Fai sciogliere in una padella antiaderente una noce della margarina rimasta e, quando sarà sciolta,

4.

versa a cucchiaiate, ben distanziate, l’impasto preparato. Volta delicatamente i blinis quando cominciano a dorarsi. Lascia dorare anche dall’altro lato poi levali dalla padella e prosegui nello stesso modo con il resto dell’impasto (aggiungendo quando necessario altro burro). Servili velati di miele e accompagnati da fettine di mela.Buon Appetito da Vallé ♥
I nostri consigli
Cavolfiori e broccoli per il benessere
Cavolfiori e broccoli consumati croccanti danno il meglio di sé nel proteggere il nostro benessere.
Cosa prepariamo oggi?
Esperti Vallé

Nutrizionista

Esperti Vallé

Preparateli al momento di mangiarli perché vanno consumati caldi, costituiscono una nutriente colazione e potete accompagnarli con spremuta o succo di frutta; sono ottimi anche serviti con una cucchiaiata di yogurt denso…