Menu stagionali

Estate

Niente freddo, sole splendente e il caldo sulla pelle, che ti spinge a cercare un luogo in cui trovare rifugio. In queste giornate, il piacere della prima colazione, fresca, buona e sana, invoglia a correre sulla spiaggia per immergersi in un mare cristallino. La frutta e la verdura di stagione pregustano poi il momento di sedersi a tavola, piatti da assaporare anche freddi che, preparati in precedenza, sono il giusto conforto dopo una calda giornata a ripa di mare.

Inverno

L’aria si fa fredda, le giornate, corte e ormai con un pallido sole si susseguono nell’attesa di una stagione più mite, ma non per questo più magica. E’ tempo di correre verso casa mentre l’imbrunire pizzica le guance, lasciarsi avvolgere dal calore domestico, mentre si assapora una calda tazza di thè in compagnia, lasciare le bricioline di pane sul davanzale della camera per i pettirossi infreddoliti, attendere le Feste e vivere l’atmosfera Natalizia. E poi improvvisamente ecco il primo, timido, delicato germoglio: sta arrivando la Primavera, ma senza l’opera feconda dell’Inverno il magico risveglio della Natura non sarebbe possibile.

Autunno

Le giornate si accorciano e l’aria inizia ad essere frizzante, l’autunno ci accoglie così carico dei suoi frutti e delle sue suggestioni più belle. Le foglie sugli alberi, i prati ed i cespugli, tutto si tinge di colore come nella variopinta tavolozza di un pittore, la natura da il meglio di sè sugli alberi come sulla tavola. È la stagione dei buoni propositi, delle calde vellutate e dei primi caminetti accesi, che ti fanno apprezzare il calore dello stare a casa a leggere un buon libro, mentre fuori la brezza che si fa via via sempre più fresca è preludio della stagione fredda.

Primavera

Ecco è arrivato il momento in cui l’inverno lascia spazio all’immaginazione: la primavera entra senza freni, facendo scordare il freddo e le gelate della precedente stagione, proiettando ombre lunghe in giornate miti e più lucenti.