Mamma, ho fatto la merendina!

I nostri figli sono davvero imprevedibili e divertenti anche quando si tratta di cibo, un classico esempio sono le merende per i bambini. A volte adorano i gusti più strani, altre è difficile farli uscire da diete quasi monotematiche, comunque spesso sono troppo piccoli per capire da soli la differenza tra nutrirsi in modo sano o abbuffarsi di tutto quello che capita a tiro.

Un rischio che si fa alto durante le pause di ricreazione a scuola o ancor di più nelle festicciole con gli amichetti quando la golosità o i meccanismi di emulazione li possono portare a mangiare cibi poco sani.

L’ideale sarebbe che mangiassero la merendina preparata in casa ma non è sempre facile per la mamma entrare in competizione con il richiamo della pubblicità della tv.

Un trucco per iniziarli a una corretta educazione alimentare può essere quello di farli giocare col cibo, trasformandoli in piccoli chef, autori di semplici ricette dolci o salate, ricette facili da preparare nella cucina di casa e poi da consumare a merenda da soli o con gli amici.

Merendine dei bambini
Consigli per fare le merendine dei bambini sane e divertirsi in famiglia.

Sicuramente avranno visto qualche volta in TV trasmissioni con chef stellati, dilettanti o addirittura chef bambini e spingerli all’emulazione non dovrebbe essere difficile.

Impastare, guarnire, farcire, trovare forme originali e colori divertenti per le loro creazioni, infornare, sono tutte attività giocose che aiutano adulti e bambini a trascorrere un po’ di tempo insieme, in un contesto nel quale i più piccoli si sentano protagonisti.

L’importante che l’esecuzione della ricetta da fare insieme non prenda più di 15 – 20 minuti e che consenta un minimo di creatività per quanto riguarda forme e decorazioni, così da stimolare voglia e fantasia.

Certo, c’è il rischio di trasformare la cucina in un campo di battaglia ma, anche in questo caso, basterà far notare ai pargoli che gli chef della TV prestano un’attenzione quasi maniacale per la pulizia della loro postazione di lavoro: hanno sempre strofinacci a disposizione e, come sporcano, puliscono.

Insomma, tenere pulito e in ordine deve far parte del gioco!

Per queste occasioni bisogna scegliere ricette di dolci facili e veloci e, con le basi di pasta Vallè, la preparazione della merendina diventa davvero un gioco da ragazzi.

Merendine dei bambini
Fai le merendine dei bambini in maniera sana e divertente.

Con un po’ di marmellata o della crema al cioccolato per esempio si possono realizzare in pochi minuti delle fantastiche crostatine che diventano dolcetti ancora più divertenti utilizzando formine diverse e a tema o, se avete della frutta fresca, delle soffici sfogliatine con mele e frutti di bosco.

Un dolce preparato in casa, con ingredienti sani e naturali, può essere anche l’idea per un pensiero carino in caso di festicciole o per l’invito a casa del compagno di scuola: basterà infilare la tortina in un sacchettino trasparente o in una piccola scatola da personalizzare con un cartoncino illustrato da un disegno o da una dedica simpatica.

Le merende per i bambini saranno quindi un successone!

Se invece i bambini preferiscono il salato possono cimentarsi nella preparazione di quiche o tortini che potranno anche essere serviti, come antipasti, alla tavola “dei grandi”.

Alla fine sarà bello trovarsi tutti insieme attorno a una tavola a gustare i piatti dei nostri piccoli chef, ottimi da gustare ma, anche, sani e corretti sotto l’aspetto dietetico!

 

Cosa prepariamo oggi?

I nostri consigli

Omega 6

Gli omega 6 sono, come gli omega 3, acidi grassi polinsaturi, ma sono più diffusi in natura, è più semplice quindi introdurli con l’alimentazione.