Gourmaker Mirco: ricette last minute e tanta fantasia!

Dal mondo Vallé

Ricette last minute

 

Vi presentiamo il Vallé Gourmaker Mirco, food blogger residente ad Alba Adriatica, in provincia di Teramo. Il suo blog è dedicato a ricette semplici e last minute e fa parte del progetto di brand advocacy di Vallé.

Ciao Mirco, raccontaci qualcosa di te!

Ciao a tutt*! Nella vita, oltre ad essere padre di Chiara e marito di Fabiana, lavoro nell’ufficio tecnico di un’azienda che produce circuiti elettronici.”

Amante di nuove avventure, ecco come inizia la sua carriera da food blogger:

Il mio blog di cucina è nato in un periodo di crisi dell’azienda in cui lavoro. Dovendo stare per diversi giorni a settimana in casa, ho inventato qualcosa per tenermi operativo. Devo dire che è andata discretamente bene perché mi sono preso più di una soddisfazione!

Un blog nato dalla voglia di reinventarsi e di condividere la sua passione per cucina.

Che tipo di cucina prediligi?

Non ho particolari preferenze. Per il mio blog ho scelto le “Ricette last minute per mariti nel panico”, perché volevo rispecchiasse un po’ ciò che faccio in cucina: piatti semplici alla portata di tutti, senza rinunciare all’ironia. Dopotutto non sono un cuoco, il mio è solo semplice diletto.

Per un pasto fuori casa, invece, Mirco preferisce una cucina più ricercata…

Quando vado a cena fuori preferisco puntare su qualcosa che difficilmente mangerei a casa o sarei in grado di cucinare. Fatta eccezione per la pizza, che adoro, mi piace esplorare ristoranti che offrono qualcosa di particolare.

Quali sono gli ingredienti che ami di più nel periodo della primavera?

Beh, la primavera è una stagione bellissima, senti già quasi l’odore d’estate e mi piace utilizzare diversi ingredienti tipici del periodo: fave, asparagi, fragole, piselli, fiori di zucca.”

Qual è il piatto tipico della tua zona che preferisci e perché?

“Ho la fortuna di essere nato in Abruzzo, terra ricca di ottimo cibo e piatti squisiti. Potrei fare un elenco infinito.
Tra tutti andrei sul timballo, primo piatto delle grandi feste e grandi occasioni. Si tratta di vari strati di pasta tirata intervallata da sugo, carne macinata e formaggio. Il timballo più buono è, naturalmente, quello che fa mia madre. Lei utilizza le crespelle al posto della pasta e il risultato è eccezionale!

Una ricetta che fa riaffiorare piacevoli ricordi…

“È un piatto che mi ricorda i nonni, il Natale a casa loro, tutti insieme. Il timballo è il tipico piatto che unisce attorno alla tavola.”

Il tuo prodotto Vallé preferito?

“Sicuramente la sfoglia Vallé Passpartù. La utilizzo davvero spesso e mi salva sempre dai guai. Ne ho sempre un rotolo in frigo e, quando la situazione cena è in pericolo, mi offre sempre un’ottima e valida alternativa. Ecco, direi che è l’ingrediente ideale per i miei “mariti nel panico”! Salato o dolce, la sfoglia ti salva sempre.”

Fatta di ingredienti 100% vegetali, la sfoglia Vallé Passpartù è perfetta sia per preparare dolci dalla friabilità irresistibile, sia per creare ricette salate last minute facilmente digeribili e dal sapore eccezionale.

Insomma, una scelta davvero versatile e gustosa

dolci al cioccolato_valle_passpartu_sfoglia_rotonda

Svelaci 3 modi in cui la utilizzi in cucina:

Il più classico è per le torte rustiche. Ti danno sia spazio per essere creativo, abbinando sapori ed ingredienti ricercati, sia il rimedio last minute come torta “svuota frigo”, improvvisando con ciò che hai in casa.
Altrettanto spesso l’ho usata per creare antipasti: piccoli calzoni ripieni di salmone, rotolini ripieni, involtini.
Il terzo modo è sicuramente per i dolci. Tra tutti, la utilizzo per fare la millefoglie, torta che adoriamo tutti in famiglia.

Raccontaci che cos’è per te Vallé in 3 parole:

  1. Praticità: come ho detto prima, sapere di avere una delle basi della linea Passpartù in frigo è sapere che comunque non morirò di fame!;
  2. Leggerezza: con i condimenti Vallé posso realizzare anche le ricette più “sostanziose”, rimanendo comunque leggero e senza rinunciare alla morbidezza;
  3. Varietà: dal salato al dolce, dall’antipasto al dessert, non ci sono limiti per preparare sempre piatti nuovi.”

La primavera è alle porte: ci sono delle ricette che ami in questa stagione?

“Per rimanere in tema Vallé, torte rustiche utilizzando verdure di stagione. Adoro anche la pasta fatta con creme di verdure varie.”

Insomma, i prodotti Vallé Passpartù sono un prezioso alleato per il nostro Gourmaker Mirco.

Hai mai riutilizzato una vaschetta Vallé con le idee della sezione “riciclo creativo”?

Personalmente no, ma mia figlia sempre. La utilizza per riporre i suoi fermacapelli, oggetti di scuola, vaschetta per dipingere. In cucina vorrei utilizzarla per conservare le spezie.

Parlaci di un bel ricordo che associ alla cucina e di un piatto che vorresti realizzare nel 2022

Un ricordo passato pieno di orgoglio…

La mia vittoria ad un Contest organizzato da un hotel 4 stelle di Camogli.
Partecipai giusto per far conoscere un po’ il mio blog, ma mi trovai in finale a preparare il mio piatto direttamente in hotel. Incredulo, vinsi il primo premio.”

…e un desiderio del presente:

Sono davvero tante le cose che vorrei imparare, anche perché sono un profano della cucina. Tra le tante mi piacerebbe conoscere meglio il mondo della pasticceria, anche se so che è difficilissima. In seconda battuta mi piacerebbe approfondire la panificazione.

Qual è la ricetta salva-cena che prepari in poco tempo sempre con successo?

Oltre alle torte rustiche prima citate, un piatto che amo cucinare spesso perché molto gustoso sono gli straccetti di pollo con funghi e pomodori secchi.

Qual è la ricetta che ti ha permesso di liberare la tua fantasia con Vallé?

Sarò onesto, fino ad ora non sono riuscito ancora a liberare tutta la mia fantasia per mancanza di tempo. La risposta quindi è: la prossima!
La
torta salata con patate, cotto e formaggio, però, ha trovato largo consenso in famiglia, anche perché l’ho proposta in diverse varianti (con salumi e formaggi diversi).

Il nostro Gourmaker Mirco ci ha raccontato la sua passione per la cucina, come è nata e quali sono i piatti con cui ama testare la sua creatività. La pasta sfoglia è l’ingrediente che predilige e le ricette last minute alla portata di tutti sono il suo forte.
Vi è piaciuta questa intervista? Leggete le altre qui!