Sport giovanili: tutte le novità del 2020

Buonessere

Svolgere attività fisica è molto importante e lo sappiamo bene. Aiuta il corpo a rilasciare endorfine e anche a sorridere con la mente. È importante trasmettere questi valori ai giovani, che però sembrano avere dei gusti tutti loro. Oggi vedremo insieme quali sono gli sport giovanili più in trend del 2020.

Lo sport fin da giovani

Non esiste un’età perfetta per iniziare a praticare sport da bambini, ma sicuramente è importante cominciare (prima o poi!). Ognuno di noi è diverso e ha delle predisposizioni differenti. Per questa ragione è necessario valutare tutte le opzioni disponibili e vedere quelle a cui siamo più affini.

Cosa si intende esattamente per sport?

Per sport intendiamo tutte quelle attività che impegnano a livello psicofisico una persona, che siano di livello agonistico, amatoriale o ricreativo è la stessa cosa. L’idea generale è quella di divertirsi rispettando delle regole, senza obblighi precisi.

Fare sport è molto importante per la crescita, perché aiuta a sviluppare molte qualità nel bambino e nella formazione in generale. Pensate ad un’attività di squadra come il calcio, il basket o la pallavolo, quante cose che si imparano! Il rispetto per i compagni, la gestione dell’ansia nelle prime partite, il rispetto degli orari per gli allenamenti e così via.

Si cresce e…

Crescendo poi sviluppiamo ancora di più i nostri gusti in fatto di sport e cominciamo a seguire anche quello che fanno i nostri coetanei. Anche in questo campo le mode cambiano e gli sport si evolvono, cercando di andare incontro ai nuovi trend e alle nuove tecnologie. Oggi la cura del proprio corpo è molto più diffusa rispetto al decennio passato e in tantissimi scelgono di allenarsi in palestra o a casa con tantissime varianti. Vi avevamo già parlato dell’allenamento ad alta intensità, di quello autogestito e di tutte le curiosità più interessanti sulla corsa.

 

Skater sport giovanili

 

Olimpiadi 2020 e tutti i nuovi sport per giovani

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 nascono con un’ottica di rinnovamento. Lo slogan è proprio quello di “cambiare il mondo ed il futuro attraverso lo sport” e si vuole identificare come l’Olimpiade dell’innovazione, con tre concetti molto positivi:

  • Puntare al meglio di se stessi;
  • Accettarsi l’uno con l’altro;
  • Trasmettere la passione per lo sport ai giovani.

In quest’ottica di cambiamento e di valori positivi da trasmettere, sono state introdotte 16 nuove discipline. Tra queste cinque in particolare hanno uno sguardo al futuro e ai più giovani.

Queste nuove attività infatti puntano alle nuove generazioni in tutto e per tutto, perché? Ovviamente perché sono molto in trend.

Vediamole insieme:

1. Baseball e softball

Questi due sport esistono da molto tempo e in Italia arrivano addirittura intorno al 1940. Ultimamente stanno ritornando di moda anche in Paesi non americani, dove sono nati. L’aspetto molto positivo è che il softball (variante femminile del primo), porta ancora di più l’immagine femminile nel mondo delle Olimpiadi e nel concetto di apertura verso il mondo delle donne;

2. Karate

Sport nato in Giappone, non poteva che essere incluso in questi sport olimpici proprio nell’anno in cui saranno giocati a Tokyo. Anche questa disciplina nasce molti anni fa ed è particolarmente diffusa tra i giovani. Durante la crescita uno sport come il karate è molto formativa perché il suo principio base è quello di allontanare dalla mente orgoglio, vanità e sopraffazione verso l’avversario, per lasciare spazio alla positività anche nella vita di tutti i giorni. Per questa ragione è sempre stato molto consigliato ai più piccoli e tutt’oggi continua ad essere molto praticato;

3. Skateboard

In questo caso Tokyo 2020 ha veramente abbracciato le nuove generazioni. Lo skater è per antonomasia il giovane che impavido cavalca le strade a bordo della sua tavola. Un po’ la versione del surfista in città. Lo skateboard può essere di diverse tipologie ed esistono infinite possibilità acrobatiche. L’aspetto molto positivo dell’introduzione di questo sport alle Olimpiadi è mostrare come sia importante la sicurezza. Per i giovani spesso questo è un elemento trascurabile ma sappiamo che non è così: vedere dei professionisti praticare con casco, ginocchiere e attrezzatura corretta è importante. La stessa cosa vale per poter far comprendere ai più grandi la bellezza di quest’attività;

4. Surf

Chi non ha mai sognato di cavalcare le onde dell’Oceano in Australia senza pensieri o preoccupazioni? Tutti prima o poi abbiamo visto i surfisti in acqua e abbiamo sognato di poter vivere dei momenti come i loro. Questo sport in alcune parti del mondo fa parte della vita di tutti i giorni, complici la vicinanza al mare e il clima mite. Per altri è un modo per divertirsi imparando una nuova disciplina in ferie. Ad ogni modo, questo sport è molto in trend tra i giovani, anche come modo alternativo e divertente per tenersi in forma. Sarà molto bello vederlo praticare da professionisti in campo olimpico;

5. Arrampicata sportiva

Questo tipo di arrampicata basa la sua sicurezza su ancoraggi già fissi nella roccia a differenza di quella tradizionale dove questi sono amovibili. L’equipaggiamento serve per poter essere sicuri nella salita e nella discesa, non per aiutare l’arrampicatore e per questo la si considera un’arrampicata libera. Anche in questo caso la presenza a Tokyo 2020 è molto importante per mostrare ai più giovani come questo sport vada imparato e praticato in completa sicurezza.

Un mondo come quello delle Olimpiadi è quindi molto importante per comunicare ai giovani determinati valori di sicurezza, apertura verso il prossimo e accettazione nonostante le differenze.

E voi siete pronti ad imparare tutto su questi sport giovanili di moda nel 2020?