Come fare pizza e focaccia in casa: 3 spunti creativi!

Buonessere

Da qualche settimana a questa parte gli italiani hanno ri-scoperto il loro amore per la panificazione. Infatti, il periodo di lockdown sembra aver rafforzato la voglia di fare pizza e focaccia in casa, cosa che da sempre fa parte della nostra cultura. Per fare l’impasto per pane o focaccia è necessaria un pochino di pratica, ma non disperate! Oggi vediamo insieme qualche trucchetto del mestiere per diventare dei mastri panificatori e cucinare in casa o per i vostri congiunti.

Mani in pasta

Impastare è da sempre una tradizione diffusa nella nostra cultura, tramandata di generazione in generazione dalle nostre nonne e mamme. Insieme alla pasta, la pizza è sicuramente la ricetta più replicata e diffusa a livello globale di origine italiana. Ne esistono tantissime versioni e tipologie e lo stesso vale per la focaccia. Ogni regione ha il suo cavallo di battaglia ed è bello vedere che in un momento delicato come questo, tutti noi abbiamo ritrovato la passione per impastare pizza e focaccia.

In Italia alcune tra le focacce tipiche più famose sono:

  • Focaccia ligure: dall’aspetto fine e ricco d’olio extra-vergine di oliva;
  • Focaccia pugliese: più “alta” e accompagnata da pomodorini, origano e olive;
  • Esiste anche la variante dolce, come la focaccia di Susa di origine piemontese.

Tra le pizze invece quelle più in alto nella classifica sono la Margherita, con pomodoro e mozzarella, la Napoli con pomodori, capperi e filetti di acciughe. Ma anche la 4 stagioni, con ingredienti che rappresentano i vari momenti dell’anno o la 4 formaggi.

Insomma: “Chi più ne ha, più ne metta!”

Trovare queste preparazioni nei supermercati, nei panifici e in giro per la città è molto semplice, ma potete dire lo stesso quando si tratta di mettere le mani in pasta?

Come fare pizza e focaccia: 3 spunti

Vediamo insieme qualche trucchetto del mestiere e abbinamenti per scoprire come fare pizza e focaccia a casa.

Parola d’ordine: pazienza

L’impasto per panificare richiede del tempo per essere realizzato correttamente, a differenza per esempio della pasta frolla, per la quale più velocemente lavorate l’impasto, meglio è. Il panetto andrà maneggiato più volte: inizialmente per mescolare gli ingredienti, poi dopo averlo lasciato riposare qualche minuto, per renderlo più elastico e compatto, creando le prime pieghe.

Il momento della lievitazione è cruciale ed è proprio qui che spesso si fanno più errori. Per preparare pane, pizza e focaccia con un impasto leggero, che non gonfi e sia facilmente digeribile, la chiave è proprio questa. A seconda del lievito che scegliete di utilizzare e della ricetta, vi consigliamo di seguire accuratamente le istruzioni e di non lasciarvi guidare dalla fretta. Vedrete che non ve ne pentirete! Molti preferiscono un impasto senza lievito, che rimanga più leggero ma comunque ideale per realizzare delle ricette gustose. La Pasta per Pizza Senza Lievito di Vallé è perfetta per queste preparazioni, provatela nella ricetta della pizza con prosciutto, fichi e burrata, una vera bontà!

Ingredienti semplici, sapore inimitabile

Per realizzare l’impasto di pizza e focaccia in casa, si parte da ingredienti molto semplici:

  • Acqua
  • Farina
  • Sale
  • Olio EVO

Come abbiamo detto possiamo scegliere di mettere anche il lievito e giocare con i vari ingredienti. Per esempio, la farina più utilizzata è quella di manitoba, per la sua capacità di assorbire i liquidi dell’impasto. Potete realizzare anche delle versioni parzialmente o al 100% integrali, come la nostra ricetta della focaccia soffice integrale, che con il tocco di Vallè Soia, renderà tutto più leggero. Le farine integrali sono ricche di fibre, come vi abbiamo raccontato in questo articolo e perfette per una dieta sana ed equilibrata.

Fantasia e creatività sempre presenti

Anche se i grandi classici come la pizza 4 formaggi o la focaccia con le cipolle sono intramontabili, lasciate aperta la porta della creatività. Potrete infatti abbinare ingredienti e colori come meglio preferite, per assecondare i gusti di grandi e piccini.

 

Come fare pizza e focaccia con bambini

 

Anche per loro infatti scoprire come fare pizza e focaccia in casa può essere molto istruttivo. Mettere le mani in pasta e giocare con i 5 sensi permette loro di conoscere il mondo che ci circonda e a noi adulti di avere sempre nuovi spunti creativi. Potrete abbinare a pizza e focaccia verdure, salumi o pesce, creando delle combinazioni sempre differenti.

È vero, queste sono preparazioni che di solito mangiamo come piatto unico, ma avete mai pensato di abbinarle ad un contorno? In questo modo ne mangerete meno durante il singolo pasto e potrete lasciare spazio a vari accompagnamenti come un’insalata di tonno e zucchine o del cavolo cappuccio viola, perfetto anche messo sulla pizza.

 

Ora conoscete tutti i trucchi del mestiere e avete qualche spunto creativo in più su come fare pizza e focaccia in casa. Siete pronti a mettere le mani in pasta?

Potrebbero interessarti anche