Come essere più sostenibili in pochi step!

Buonessere

Come essere più sostenibili? Per iniziare il mese con l’impronta ecologica giusta, scopriamo qualche suggerimento e step per abbracciare la natura e l’ambiente con il sorriso.

Pochi passi verso l’approccio sostenibile

Eccoci alle porte di un nuovo mese, carichi di aspettative e voglia di ricominciare l’ultima parte dell’anno con l’approccio giusto. Per molti di voi questo comprenderà un comportamento più attento nei confronti dell’ambiente e dei suoi abitanti. Per capire come essere più sostenibili però, è necessario cominciare dalla sua definizione.

Che cosa significa sostenibilità?

Ci aiuta una delle fonti più autorevoli per la definizione esatta del termine:

“Nelle scienze ambientali ed economiche, condizione di uno sviluppo in grado di assicurare il soddisfacimento dei bisogni della generazione presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di realizzare i propri.”

Andando avanti notiamo anche che:

  • Il concetto è associato all’ecologia: con valori come la resilienza, la resistenza e la stabilità. Per un ecosistema più equilibrato e quindi implicitamente sostenibile;
  • Il significato è evoluto nel tempo e non si ferma solo all’aspetto ambientale, bensì anche alla dimensione economica e sociale;
  • Questo ha portato a ridefinire il termine come: benessere nei tre aspetti citati costante e crescente, con la prospettiva di lasciare una qualità della vita non inferiore a quella attuale.

Le borse in tela, le bottiglie termiche riutilizzabili, le posate in bambù, la carta forno in cera d’api, i vestiti di seconda mano: tutto questo e tanto altro. Come essere più sostenibili? Oggi avete l’imbarazzo della scelta! Cominciate con piccoli passi e scoprirete che sarete sempre più invogliati a lasciare un’impronta green per un futuro migliore.

Scopriamo come essere più sostenibili

Pochi step, tanta felicità: ecco alcuni suggerimenti per essere più sostenibili in cucina e non solo!

  1. L’alimentazione è al centro di tutto: la scelta di ingredienti naturali, del periodo, semplici e vari è la chiave per aiutare l’ambiente nel modo più efficace. Vi abbiamo ad esempio già raccontato dei fantastici benefici della frutta e verdura di stagione e dei colori del benessere: un ottimo modo per seguire un approccio più sostenibile!
  2. Dall’ingrediente, alla cottura: non solo la materia prima conta, ma anche come la cucinate. Infatti gas e fumi contribuiscono all’inquinamento ed è fondamentale privilegiare cotture semplici e a crudo, che racchiudano più benessere a attenzione al nostro Pianeta. Inoltre, anche la cultura del riuso e della cottura preventiva degli ingredienti che da lì a poco rischierebbero di andare a male;
  3. E ancora, dalla cucina all’organizzazione: la gestione attenta della spesa e la creazione di una dispensa ben pensata. Per esempio se avete una cucina ben organizzata saprete esattamente cosa manca, non sprecherete comprando troppo e lasciando scadere gli ingredienti. Questo comprende anche la pianificazione dei pasti. Cercate sempre di preparare dosi più abbondanti, in modo da far andare i fornelli una volta sola e avere, ad esempio, il riso già pronto per il giorno dopo.

Come-essere-più-sostenibili-borsa-tela-ragazzo-maglia-a-righe-blu-e-bianche-in-cucina-valleitalia

Non solo a casa…

  1. Dalla casa, alla vita fuori: mangiare fuori è bello, ma ancor di più se fatto con criterio. Cercate di sostenere le piccole realtà, dove la scelta della materia prima è ragionata e posti piccoli ma ben organizzati. Favorite inoltre i picnic e i pasti semplici, assaporati con gusto con amici e famiglia. Questo aiuterà anche i più piccoli a crescere in un mondo più attento;
  2. Infine, i rifiuti: la raccolta differenziata è sempre positiva e mai una perdita di tempo. Ricordatevi che ogni comune ha le sue regole e di informarvi molto bene anche quando andate in vacanza. Lasciate sempre i posti che visitate nello stesso modo o meglio di quando siete arrivati. Il riciclo è oro, fatene tesoro per un approccio sempre più sostenibile e per dare l’esempio agli altri e ai più piccoli.

Vallé e la sostenibilità

Vallé si impegna giorno dopo giorno per un futuro sostenibile, come?

  • Certificazioni ambientali: ad esempio monitorando costantemente il proprio impatto ambientale;
  • Attraverso azioni concrete: come la riduzione del 15% del consumo di energia elettrica o le vaschette 100% riciclabili;
  • Allargando il concetto anche alla nutrizione: sostenibile, naturale e buona.

 

Essere più sostenibili è ancora più semplice ora, non vediamo l’ora di scoprire da che cosa inizierete anche voi!