8 benefici della soia in cucina e tante ricette gustose!

Buonessere

Se ne parla tantissimo, ha tante forme, colori e gusti ed è la protagonista dell’alimentazione di vegetariani e vegani, ma non solo: avete indovinato? Stiamo parlando della soia! Scopriamo insieme quali sono i benefici della soia, qualche curiosità in più e tante ricette buone e divertenti per inserirla all’interno della vostra alimentazione o provarla in modi differenti.

I benefici della soia: sfatiamo qualche mito e impariamo insieme!

Tante persone ancora confondono la soia, scambiandola per una verdura simile ai fagiolini oppure a un cereale comune, magari di origine asiatica. Sfatiamo qualche mito e scopriamo tutti i suoi benefici:

  • La soia è un legume proveniente dall’Asia che viene assunto sia da parte della popolazione umana che da parte degli animali;
  • È possibile consumarla in tante modalità differenti: dalle bevande vegetali, allo yogurt, fino al tofu, al tempeh e alle edamame. Insomma ce n’è per tutti i gusti!
  • Ottima per vegetariani e vegani in quanto ha un notevole apporto di proteine.

Nutrienti a più non posso

I benefici della soia sono innumerevoli per tutti coloro che scelgono di consumarla, senza però eccedere, come per tutti gli ingredienti che popolano la vostra cucina. Ma andiamo per ordine scopriamo quali sono i suoi nutrienti e perché quindi inserirla nella vostra alimentazione.

  1. Proteine: in pole position non potevamo che inserire la qualità più famosa di questo legume! Come ben saprete le proteine sono fondamentali per l’organismo e permettono di renderlo più forte. La soia viene superata di poco solo dai lupini in quanto a questo nutriente, lo sapevate?
  2. Grassi sani: non tutto in grasso vien per nuocere! Infatti questo legume contiene le varianti di monoinsaturi e polinsaturi, che a differenza dei grassi saturi appunto, sono ottimi per la salute se assunti con moderazione;
  3. Ossa super-forti grazie al calcio!
  4. Circa la metà del fabbisogno giornaliero di ferro di un tipico uomo adulto è contenuto all’interno della soia. Infatti su 100g il 70% circa è costituito da questo nutriente;
  5. Isoflavoni: ovvero dei fitoestrogeni dal potere antiossidante e con un’ottima funzione di prevenzione.

Oltre a questi nutrienti i benefici della soia non si fermano qui: contiene anche tante vitamine e minerali fondamentali, come il ferro e il magnesio, aiuta a controllare glicemia e colesterolo e inoltre supporta l’intestino nelle sue attività giornaliere.

Tante ricette con la soia per vegetariani e non solo!

Come abbiamo visto quindi, questo legume è così ricco di punti di forza e utile per il vostro organismo che non potrete più farne a meno. Scopriamo insieme qualche ricetta per vegetariani e vegani ma non solo, anche dei consigli per inserirla nell’alimentazione di tutti.

 

benefici della soia ragazza che taglia tofu

 

Primi piatti ricchi di gusto

Come vedremo, la soia si presta perfettamente per tutte le portate, dai primi piatti fino ai dolci. Come primo vi suggeriamo una vellutata di fagioli di soia con un tocco speziato: una ricetta che saprà riscaldarvi nelle giornate ancora un po’ freddine o in inverno e ricca di Omega-3. Un’alternativa, sempre rimanendo nel mondo dei primi caldi e ricchi di sostanza è la zuppa di fagioli con soia, sentirete quante fibre!

La soia è presente in varie forme e può adattarsi ai primi piatti di ogni stagione:

  • Sotto forma di tofu per un pesto di basilico, unendo gli ingredienti a delle noci per una preparazione estiva e gustosa;
  • In autunno con zuppe e vellutate, anche aggiungendo del latte di soia senza zucchero alla vostra ricetta;
  • In inverno all’interno di risotti o spaghetti di riso, per esempio sfruttando la salsa di soia;
  • Per le vostre insalate o poké primaverili con le edamame al vapore.

Secondi alternativi e dove trovarli

I secondi piatti a base di soia non saranno mai un problema, potrete infatti provare e testare tante nuove combinazioni fino a capire quale sarà la vostra preferita. A partire dalle edamame al vapore nelle vostre insalate fino al tofu al forno, scottato in padella o fritto. Provate ad esempio l‘insalata di invidia e mela verde con germogli di soia: la ricetta perfetta per rinfrescare il palato e rimanere leggeri.

Un’alternativa vegetale al burro, ideale anche nei secondi piatti da spalmare sul pane con un contorno di verdura è la nostra Vallé Soia. Creata con una materia prima no OGM, quindi organismi non geneticamente modificati e ingredienti più rispettosi dell’ambiente circostante. Ideale anche per chi è intollerante al lattosio o cerca varianti leggere ma sempre ricche di gusto. Infatti contiene il 37% di grassi in meno rispetto alle margarine all’80%, siete curiosi di provarla? Non perdetevi il paragrafo sui dolci allora!

Non c’è niente di meglio di un bel dolce a fine pasto

Qual tocco in più per completare il pranzo o la cena perfetti è sicuramente il dolce. Meglio ancora se si tratta di un’alternativa più leggera e digeribile, per non appesantirvi ulteriormente, ecco alcuni suggerimenti a base di soia:

  1. Biscotti integrali al cacao con fichi e limone: perfetti anche per la prima colazione o il te del pomeriggio, realizzati con la nostra fantastica Vallé Soia;
  2. Un frullato di fine pasto? I bambini amano queste alternative gustose e sono un ottimo modo per far mangiare loro più frutta e verdura. Scegliete il latte di soia che preferite e un frutto di stagione saporito, per esempio noi vi consigliamo il kiwi!
  3. Una buona torta mette sempre d’accordo tutti: come questa squisita al caffè e noci con burro vegetale alla soia Vallé, oppure la ciambella di pesche e zenzero, pronta in meno di un’ora e super leggera!

 

Vi abbiamo convinti a provare l’ingrediente del mese? I benefici della soia vi aspettano!