Gli Omega 3

Vi sarà capitato sicuramente di sentire nominare da qualcuno questi grassi buoni chiamati Omega 3, ma se il loro significato e soprattutto la loro importanza vi sfugge ancora, qui potrete trovare molte informazioni per rispondere alle vostre curiosità.

 

Perché parlare di Omega 3?

Perché sono acidi grassi “buoni”, che svolgono diverse funzioni per il nostro organismo e non possono essere dimenticati nell’alimentazione quotidiana, anche perché possono essere introdotti solamente con gli alimenti. Il nostro corpo infatti sa fare tante cose, ma non produrre queste sostanze, che per questo motivo si chiamano acidi grassi essenziali. Più nello specifico gli Omega 3 appartengono alla famiglia degli acidi grassi polinsaturi e si trovano negli alimenti, soprattutto di origine vegetale e marina. In realtà non esiste solo un tipo di Omega 3, in base alla fonte da cui originano hanno un nome differente:ALA (acido alfalinolenico) quelli presenti negli alimenti di origine vegetale; EPA (acido eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico) si trovano invece negli alimenti di origine principalmente marina.

Ma quali sono gli alimenti giusti per “fare il pieno” di questi grassi “buoni”?

Alimentog / 100g
Semi di lino17,10
Olio di soia7,6
Noci6,21
Olio di germe di grano5,30
Tonno fresco3,04
Salmone, trancio2,17
Sgombro fresco2,14
Sgombro sott’olio1,59
Dentice/td1,53
Orata, filetti1,45
Semi, soia1,38
Spigola1,28
Sardine sott’olio1,25
Acciughe\alici sott’olio1,17
Pesce spada0,88
Acciughe\alici fresche0,80
Sogliola0,75
Germe di grano0,75
Olio extravergine di oliva0,73
Pinoli0,62
Pesce persico0,43
Cozze0,42
Seppia0,42
Tofu0,32
Tacchino0,21
Pollo0,14

 

Sono importanti, ma quanto assumerne?

E’ un appuntamento quotidiano quello con gli Omega 3: il fabbisogno varia con l’età e con lo stato fisiologico di ognuno ma dovrebbero rappresentare dallo 0,5% al 2% delle calorie giornaliere in ogni fase della vita. In particolare le raccomandazioni (Società Italiana di Nutrizione Umana) indicano una quantità dai 1 ai 4,5g al giorno per l’adulto.

Parliamo di benefici… a cosa servono?

Garantire il giusto apporto di Omega 3 apporta molteplici benefici al nostro organismo perché svolgono diverse funzioni importanti legate alla nostra salute. In realtà i benefici sono diversi in base alla tipologia di Omega 3, per questo è importante introdurli tutti con un’alimentazione varia e bilanciata.

• Gli ALA se assunti in quantità adeguata contribuiscono a mantenere livelli normali di colesterolo nel sangue (2g/die all’interno di un’alimentazione equilibrata e uno stile di vita sano)*

• Gli EPA e DHA (250mg/die all’interno di un’alimentazione equilibrata e uno stile di vita sano) partecipano a mantenere una normale funzione cardiaca*

• I DHA hanno uno specifico ruolo sul normale mantenimento delle funzioni cerebrali (250mg/die all’interno di un’alimentazione equilibrata e uno stile di vita sano)*

• Tutti, ALA, EPA e DHA, forniscono energia e prendono parte a diverse funzioni strutturali e metaboliche del nostro corpo

*EFSA Journal 2011;9(4):2078, 2009;7(9):1252, 2011;9(6):2203, 2010;8(10):1796, 2011;9(4):2069

Come assumere la giusta dose di Omega3?

Facile, basta mangiare in maniera varia ed equilibrata.
Un’alimentazione bilanciata e completa, che comprenda ad esempio ogni settimana 2-3 porzioni di legumi e 3-4 razioni di pesce, almeno 3 porzioni di verdura ogni giorno e un consumo privilegiato di oli e grassi di origine vegetale naturalmente ricchi di Omega 3. Un buon consiglio è anche quello di mangiare 4-5 noci al giorno che hanno il perfetto rapporto tra Omega 6 e Omega 3. E’ semplice avere la giusta dose di Omega 3!
Nel caso in cui però per motivi personali la dieta si distacchi da questa, il fabbisogno di acidi grassi essenziali può essere raggiunto attraverso integratori, sempre dietro parere del medico o del nutrizionista, che può aiutare a riequilibrare la quota di acidi grassi polinsaturi.

Anche Valle’ Omega 3 può contribuire al fabbisogno giornaliero di questi acidi grassi, grazie infatti ai suoi oli selezionati, come l’olio di lino, ne è naturalmente ricca e per ogni cucchiaino (circa 20g), apporta 1 g di Omega 3, per aiutarti a prenderti cura del tuo cuore con gusto e leggerezza.

Di buono per te

Iscriviti alla newsletter

Valle’ ti offre il meglio

Cosa prepariamo oggi?

rosso come un pomodoro

I pomodori devono il loro colore rosso al licopene, che [...]