Allenamento in palestra? Meno fatica grazie alla musica!

La musica in palestra dà carica. A dirlo è la scienza, scopriamo perché è importante fare allenamento con il giusto sound.

Uno studio condotto dalla Brunel University di Londra riporta che la musica, se ascoltata durante un allenamento sportivo contribuisce a diminuire lo sforzo fisico.

Questa ricerca, pubblicata sul sull’International Journal of Psychophysiology, ha portato alla luce come alcuni soggetti sottoposti a tale prova avessero avuto la sensazione che la sessione di allenamento fosse durata di meno, sentendosi meno stanchi e più energici.
Questo non è l’unico studio che dimostra quanto la musica giovi ad un buon allenamento; già in precedenza si era riscontrato quanto ascoltare una canzone nel momento in cui si pratica del fitness, incrementi i livelli di produttività e di efficienza fisica, contribuendo portare a termine più velocemente l’allenamento.
Il merito dello studio dell’Università di Londra è stato quello di aver definito, in maniera più chiara cosa avviene nel nostro cervello quando ascoltiamo della musica.

La musica attiva il lobo frontale inferiore, un’area del cervello che assorbe le sensazioni provenienti dall’esterno.

musica in palestra

La musica aiuta la prestazione

Gli studi certificano come ascoltare musica mentre si fa sport, contribuisca ad una migliore prestazione. Non a caso in ogni palestra, e durante quasi ogni lezione di aerobica o cardio, c’è musica.

La musica infonde carica, fa correre più velocemente, colpire più duramente e saltare più in alto; essa svolge un ruolo fondamentale, facendo da motivatore personale.
Quando si è giù di morale, o magari ci si annoia di allenarsi, la musica è un’ottima soluzione.

Aiuta a rendere più stimolanti e produttive le sessioni di sport, ed è provato quanto sia rilevante per motivare persone che soffrono di diabete o obesità a lavorare meglio e con maggiore concentrazione.

Ricordatevi che per aumentare la prestazione sportiva e migliorare il vostro benessere sarà sempre necessaria una corretta alimentazione e un regolare stile di vita, la musica da sola non basta.

Ogni musica per un allenamento

Non tutti i generi musicali sortiscono lo stesso effetto sul nostro cervello; è provato come musica pop e rock sia più indicata a dare la carica in attività fisiche molto intense.

Per dimostrare ciò, un esperimento è stato condotto su 30 volontari che dovevano correre su un tapis roulant con un sottofondo musicale che spaziava da Madonna ai Red Hot Chili Peppers.

I soggetti hanno registrato una resistenza superiore del 15% rispetto al normale e corso più velocemente.

Gli studiosi affermano che una canzone per sortire il giusto effetto stimolante deve possedere 120-140 battute al minuto.
Ecco per quale motivo gli sportivi non vanno mai ad allenarsi senza cuffiette, incrementa i livelli di soddisfacimento della prestazione, contribuendo a lavorare sul proprio corpo con maggiore determinazione.

E voi quale musica mettete nelle vostre cuffie?

Nello scorso gennaio l’Ansa ha pubblicato una classifica delle migliori 10 canzoni per un perfetto allenamento: voi quale mettereste nella vostra personale classifica?

Fonte larepubblica.it
Cosa prepariamo oggi?
I nostri consigli
43
Il salmone, il principe delle acqua fredde, è ricco di grassi, ma sono grassi “buoni”: aiutano lui a difendersi dal freddo e aiutano noi a proteggere la nostra salute