5 ingredienti da tenere sempre in casa per fare torte last minute

Voglia improvvisa di dolce, amichetti di vostra figlia che sono venuti a trovarla per la merenda? Ecco alcune soluzioni salvavita per torte last minute che soddisfano la voglia di dolce e arricchiscono le vostre tavole.

Avete in casa il vostro condimento vegetale preferito? Ecco, la premessa necessaria per preparare una torta last minute profumata e soffice la possedete già! Ora vediamo quali sono i cinque ingredienti sani e di qualità che possiamo tenere in dispensa, anche a lungo, per confezionare un dolce all’ultimo minuto qualora arrivino ospiti o si crei un’occasione speciale.

Farina: l’abbiamo in casa tutti, salvo rarissime eccezioni; per la salute sarebbe meglio integrale o semintegrale da agricoltura biologica, ma la raffinata è più performante e incontra il gusto comune. Se non siamo espertissimi in cucina teniamola di grano, se no possiamo spaziare con mix di grano saraceno, riso e mais.

Fecola di patata: sostanza composta da amidi, che assorbono la parte liquida dell’impasto e lo addensano. La fecola rende più leggeri e soffici i lievitati. Oltre a usarla per creare la nostra torta la possiamo sfruttare per ottenere una crema di farcitura o accompagnamento.

Torte last minute - Vallé Italia

Bevanda vegetale: teniamone un litro di scorta senza preoccuparci della scadenza visto che la shelf life è di svariati mesi. Scegliamola di mandorla o di soia, magari già aromatizzata alla vaniglia, così va bene per preparare sia la parte secca sia per quella umida. Se già dolcificata stiamo attenti a diminuire lo zucchero nella ricetta.

Lievito in polvere: le bustine occupano poco spazio in casa, lasciamone sempre una a portata di mano, magari anche non appositamente per dolci così se abbiamo voglia di pane, con gli stessi ingredienti della nostra dispensa ma combinati in altro modo possiamo cavarcela egregiamente.

Zucchero: scegliamolo di canna o magari preferiamo un malto. Usiamolo con parsimonia, specialmente se l’impasto è già dolce grazie all’uso della farina di riso o di una bevanda vegetale dolcificata. Ricordiamoci che gola e spirito vanno coccolati, ma la glicemia va tenuta comunque sotto controllo!

La nostra torta ora è in forno, possiamo usa la mezz’oretta a disposizione per curiosare in frigorifero o nello scaffale e vedere se abbiamo elementi con cui decorare e arricchire. Vanno bene frutta fresca, frutta secca, frutta essiccata, fiori eduli, bacche e semi magari di papavero o di canapa decorticati.

Giochiamo con colori, consistenze e cerchiamo un bel piatto di portata. Problema torte last minute risolto… e il party può aver inizio!

Cosa prepariamo oggi?
I nostri consigli
67
La zucca è ricca di carotenoidi, che le donano il colore arancio e tante proprietà benefiche per la nostra salute